Ortodonzia linguale: il trucco c’è ma non si vede!

Ortodonzia linguale a Ciriè: l’apparecchio davvero invisibile

Sono numerose le persone che hanno rinunciato a curare gli inestetismi ai denti per paura di dover portare per anni apparecchi ortodontici fastidiosi, ingombranti e visibili.
Una scelta che ha conseguenze sulla salute dei denti, che possono essere più facilmente colpiti da parodontiti, carie, gengiviti, ma anche sulla salute generale, con problemi di postura e fonazione, mal di testa e molto altro.
Oggi, però, non ci sono più scuse: l’ortodonzia linguale infatti, offre soluzioni che combinano tecnologia e ottimi risultati con un occhio all’estetica.
Vediamo più da vicino di cosa si tratta.

Cosa si intende con ortodonzia linguale?

Il termine “ortodonzia linguale” indica l’applicazione di apparecchi ortodontici sulla superficie interna dei denti, verso la lingua, per risolvere problemi che vanno dall’accavallamento dei denti alle malocclusioni più importanti.
I risultati offerti dall’apparecchio per ortodonzia linguale sono gli stessi offerti dall’apparecchio tradizionale, con il valore aggiunto di essere completamente invisibile.
Ciò che determina l’efficacia degli apparecchi per ortodonzia linguale è la preparazione individuale delle piastrine e dei fili ortodontici.
Si possono collegare i fili che muovono i denti con due metodi alternativi:

    • Bracket

Sono le piastrine attraverso cui passano i fili, che vengono fissate alla superficie interna dei denti.
In questo caso si parlerà di ortodonzia linguale con attacchi.

    • Resina composita

I retainer sono fissati ai denti con una speciale resina che viene indurita con una lampada fotopolimerizzante.
In questo caso si parla di ortodonzia linguale senza attacchi.

Quali problemi dentali può risolvere l’ortodonzia linguale?

Con l’ortodonzia linguale è possibile risolvere numerosi inestetismi del sorriso, che possono avere importanti ricadute anche sulla salute generale.
Tra questi ricordiamo:

Canino incluso
Uno dei problemi che più di frequente riguarda i canini superiori è che questi non riescono a erompere dalla gengiva, oppure ne spuntano solo parzialmente.
Questo accade di solito perché lo spazio è troppo ristretto per ospitare tutti i denti. L’igiene orale diventa quindi difficoltosa, causando gengiviti, carie, infiammazioni, addirittura formazione di cisti nell’osso nei casi più gravi.

Malocclusioni
L’ortodonzia linguale consente di risolvere ogni tipo di malocclusione, tra cui morso aperto, morso profondo, arcata superiore che sporge su quella inferiore, mandibola in posizione più avanzata rispetto alla mascella.
Questo rende l’ortodonzia linguale uno strumento più versatile ed efficace rispetto alle mascherine dentali trasparenti.

Diastema
Si tratta di un eccessivo spazio tra i denti, di solito gli incisivi superiori.
Le sue cause sono individuabili nei denti troppo piccoli per lo spazio a disposizione, nell’eccessiva lunghezza dell’arcata, nello spessore del frenulo gengivale o, nei bambini piccoli, nell’abitudine di succhiare il pollice.

Denti sporgenti
Possono riguardare sia l’arcata superiore che quella inferiore.
Le loro cause sono rintracciabili in fattori genetici, comportamenti “viziati” (es: succhiare il pollice da piccoli, mettere in bocca oggetti, mangiarsi le unghie) o difetti di deglutizione (es: inghiottire spingendo la lingua contro i denti).

Affollamento dentale
Quando le ossa di mandibola o mascella sono troppo corte per accogliere tutti i denti, questi finiscono per accavallarsi e affollare tutto lo spazio disponibile.
I problemi che ne derivano sono parodontiti, aumento della carie, malocclusioni e problemi di postura.

L’ortodonzia linguale è per tutti? Quali sono i suoi vantaggi?

Non ci sono controindicazioni all’ortodonzia linguale, ma è da considerare l’altezza delle superfici linguali dei denti. Sarà quindi il dentista a determinare la validità del trattamento in base alle caratteristiche di ogni singolo caso.

I vantaggi offerti da questa tecnica sono numerosi:
Per gli adolescenti, per gli adulti
L’ortodonzia linguale è adatta al trattamento sia degli adolescenti che degli adulti, ugualmente consci dell’estetica e della necessità di un apparecchio il più possibile confortevole.

Invisibilità ed estetica
Sia nella variante con attacchi che senza attacchi, l’apparecchio linguale garantisce la massima invisibilità, una caratteristica apprezzata da ogni paziente!
Inoltre, essendo gli attacchi posizionati sulla parte interna dei denti, lo smalto non rimane macchiato.

Comfort
L’apparecchio per ortodonzia linguale è decisamente meno ingombrante rispetto a quello tradizionale, evita la formazione di lesioni alle guance o alle labbra e rende più agevoli le operazioni di pulizia.
Il ridotto spessore, inoltre, consente un adattamento più rapido all’apparecchio, che risulta decisamente confortevole.

No allergie
Alcuni apparecchi per ortodonzia linguale sono realizzati in materiali che riducono al minimo il rischio di reazioni allergiche, ad esempio l’oro.

Approfondimenti sul tema “ortodonzia linguale a Ciriè”

Lo studio dentistico Rizzo è specializzato nell’ortodonzia linguale con attacchi e senza attacchi.
La nostra èquipe frequenta regolari corsi d’aggiornamento e master per garantire ai pazienti i trattamenti più innovativi, in grado di coniugare comfort e risultati a regola d’arte.

 

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO & Web Design by Media Service Italia.