L’importanza del digitale in ambito odontoriatrico

DIAGNOSI HIGH TECH

La scienza dentistica di pari passo con le diverse discipline mediche sta realizzando grandi passi evolutivi sia dal punto di vista dello studio delle tecniche d’intervento, sia grazie ad un’importante ascesa della tecnologia medicale.

Gli strumenti d’intervento sono sempre più sofisticati e precisi, aiutando lo specialista ad interventi complessi, sempre più efficaci e sempre meno invasivi. Tra gli strumenti atti a migliorare l’efficacia di ogni intervento, un valore fondamentale lo hanno quelli destinati alla diagnostica e noi dello Studio dentistico del Dott. Riccardo Rizzo lo sappiamo bene. Indubbiamente la diagnosi è uno tra i momenti più delicati per la definizione del tipo di intervento da attuare e la conseguente terapia. In ambito dentistico un esempio su tutti di tecnologia digitale per la diagnosi è senza dubbio la telecamera intraorale, uno degli strumenti fondamentali per la comunicazione tra paziente e dentista, grazie alla quale è possibile far vedere al paziente il proprio stato di salute orale in maniera approfondita e spiegargli come si svolgerà l’intervento.

Uno degli altri strumenti tecnologici atti ad elevare il livello di accuratezza diagnostica è Dentalcam, tecnologia che utilizza la fibra ottica digitale: grazie a un fascio di luce laser che attraversa il dente, infatti, vengono evidenziate le ombre al suo interno, potendo individuare le carie.

Ciò che si è in grado di rilevare in maniera specifica è la fluorescenza emessa dall’acido lattico prodotto dai batteri cariogeni.
Il laser è uno strumento che permette così di scoprire la carie nella sua fase iniziale potendo intervenire prevenendo la formazione di nuove carie e l’inasprimento di quelle già presenti.
La diagnosi avviene in tempo reale e può essere ripetuta più volte, in quanto non vengono utilizzati raggi X e altre radiazioni. Questo rende la diagnosi di carie con il laser particolarmente adatta a donne in gravidanza, bambini e pazienti altamente cario recettivi.

Con questi strumenti innovativi, è possibile anche scoprire eventuali patologie orali e agire sulla prevenzione, rendendo il paziente partecipe e consapevole della terapia e del proprio stato orale. Il nostro studio dentistico crede che la consapevolezza del paziente possa sempre portare benefici.

PRECISIONE E VELOCITÀ CON I SISTEMI INGRANDENTI

I sistemi ingrandenti sono diventati indispensabili in odontoiatria, poiché sono strumenti diagnostici e operativi di straordinaria importanza e un valido supporto per i dentisti.
Grazie a queste apparecchiature ultra tecnologiche si ha accesso ad aspetti fondamentali che vengono in aiuto per ogni operazione, poiché consentono di rilevare particolari anatomici che possono sfuggire all’osservazione ad occhio nudo.
I tempi della diagnosi e della cura saranno incredibilmente ridotti, grazie a un’attrezzatura di ultima generazione che permette una visuale perfetta, e che fa sì che l’odontoiatra lavori con più sicurezza e rapidità; un vantaggio non indifferente per chi ha paura delle cure odontoiatriche o che, semplicemente, ha poco tempo.

LA FOTOGRAFIA DIGITALE ODONTOIATRICA: COME VEDERE IL PROGRESSO DELLA TERAPIA

Grazie alla fotografia digitale il dentista, non solo riesce a registrare alcuni dati clinici del paziente, ma soprattutto è in grado di studiarli con maggiore attenzione e precisione monitorando costantemente l’avanzamento e i progressi degli interventi.
Queste andranno peraltro ad arricchire la cartella clinica, racchiusa in un file che potrà essere facilmente recuperato e consultato.

Per questo possono meglio comprendere il tipo di trattamento, e il risultato che otterranno, semplicemente vedendo le immagini di chi ha già effettuato una cura simile.

TECNOLOGIA E PRECISIONE, LA RADIOLOGIA DIGITALE

La radiologia digitale comporta molti benefici per i pazienti e, sin dalla prima visita, potrete rendervi conto di quanto la tecnologia sia un valido aiuto anche nelle terapie odontoiatriche.

I vantaggi sono diversi, da una riduzione dei tempi grazie a un’immediata visualizzazione dei risultati, ad una maggiore precisione delle immagini.; tuttavia ciò che più è rilevante è la ridotta dose di esposizione delle emissioni di raggi X sul paziente, grazie all’estrema sensibilità dei sensori di captazione, ben più elevata delle comuni pellicole radiografiche.

Entrambi questi esami diagnostici hanno il vantaggio dell’immediato sviluppo, grazie alla digitalizzazione delle immagini, inoltre, possono essere facilmente inseriti nella vostra cartella clinica e in pochi istanti potranno essere trovati e comparati con precedenti radiografie, anche a distanza di moltissimi anni, poiché la qualità delle immagini non viene alterata dal tempo.

 IMPLANTOLOGIA E IMPRONTA DIGITALI

L’implantologia dentale si utilizza per andare ad inserire una capsula al posto di un dente mancante o che è necessario esportare. Il primo step è quello di programmare un intervento di implantologia grazie all’uso di un software che permette di acquisire i radiogrammi del paziente, in questo modo l’odontoiatra può decidere la posizione degli impianti e può ottimizzare i risultati protesici finali. In una sola seduta, e con la possibilità di utilizzo immediato, vedrete trasformata la vostra dentiera mobile in denti fissi, sostenuti da impianti.
L’implantologia computer guidata, attraverso l’ausilio delle guide chirurgiche ottenute ricreando un modello della bocca del paziente ed è attuabile in quasi tutte le situazioni cliniche, anche in presenza di gravi atrofie delle ossa mascellari, laddove l’implantologia tradizionale, effettuata a mano libera, renderebbe questi interventi molto difficili o addirittura impossibili anche per l’odontoiatra più esperto.

I vantaggi sono molteplici, innanzitutto il margine di errore è notevolmente ridotto e i trattamenti sono più veloci e più economici, inoltre, se avete dovuto portare una dentiera, potrete tornare a riassaporare il cibo, questa protesi fissa, infatti, è senza palato e non ha bisogno di paste adesive né di essere rimossa la notte, inoltre, comporta una maggiore forza di masticazione.

ORTODONZIA DIGITALE

L’ortodonzia si occupa di diagnosi, prevenzione, e cura delle malocclusioni, presenti quando le due arcate dentarie, superiore e inferiore, non combaciano correttamente e i denti risultano disallineati.

Questa tecnica consente di trattare tutte le mal occlusioni e di rendere invisibile il trattamento.

Gli apparecchi di ortodonzia linguale vengono realizzati con una tecnica digitale innovativa e all’avanguardia che, attraverso un calco preciso dei denti del paziente, consente di realizzare apparecchi su misura. Questo, dopo un breve periodo di adattamento, garantisce una comodità superiore rispetto agli apparecchi tradizionali, con gli stessi eccellenti risultati.

Gli attacchi linguali vengono utilizzati per trattare:

  • Persone che vogliono evitare di danneggiare le superfici frontali dei denti già compromessi
  • Persone che provano disagio ad indossare un apparecchio ortodontico tradizionale
  • Adulti e ragazzi che praticano sport di contatto

La scelta di operare con l’ortodonzia linguale non pregiudica affatto la qualità del trattamento, inoltre, gli attacchi si staccano meno facilmente poiché sono conformati in base alla superficie del dente, infatti, l’ortodonzia linguale è una tecnica computerizzata che permette di creare attacchi disegnati e prodotti a vostra misura, grazie all’utilizzo della tecnologia digitale.

Scopri i servizi e le tecnologie più innovative dello Studio Dentistico del Dott. Riccardo Rozzo, ci trovi a Ciriè in Corso Martiri della Liberà 57, contattaci qui per la prima visita gratuita!

condividi

Condividi su facebook
Condividi su email

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia